Vendita pellet ingrosso
Vendita pellet ingrosso
ingrossopellet.com

ingrosso pellet Puglia

Vendita pellet ingrosso

pellet in sacchi e in big bag

vendiamo solamente pellet a rivenditori, a industrie e a gruppi di acquisto della Puglia

forniture in tutta la Puglia

solo all’ingrosso

bilici da 23/26 bancali

Vendita pellet ingrosso

Non si fornicono bancali a domicilio

i carichi partono direttamente da produttori e/o importatori e non hanno mezzi propri per scaricare

ingrosso pellet Puglia

pellet industriale

ingrosso pellet Puglia

Fornitura pellet prestagionale 2024

La nostra agenzia ha preso accordi in esclusiva con alcuni produttori di pellet Italiani ed Europei. Abbiamo accordi anche con alcuni produttori e importatori extra Europa per forniture pellet ingrosso ma principalmente questi accordi fanno riferimento a pellet industriale per centrali e serre.

Il grosso vantaggio che abbiamo è quello di fornire più prodotti da diversi produttori e quindi avere molte più possibilità di proporre prezzi competitivi e disponibilità di più bilici.

Infatti siamo in grado di proporre carichi completi di pellet sfuso di tipo industriale ma anche di quello standard per le classiche caldaie di casa.

Vendiamo solamente carichi completi dal momento che i tir partono direttamente dalle segherie di produzione per essere in consegna dal cliente senza scarichi intermedi. Non siamo in grado di vendere pochi bancali a domicilio perchè siamo specializzati sulla vendita all’ingrosso.

Inoltre possiamo dare la possibilità di fornire carichi con pagamento prima di caricare se ritirato presso la nostra Sede.

Per informazioni ci potete contattare a orari di ufficio (9-12 / 14-19 Sabato e domenica esclusi)

353 407 7885 – Gabriele

ingrosso pellet Puglia

possibilità di ritirare presso i nostri magazzini in provincia di Modena

Se ritirato direttamente il pagamento sarà con bonifico prima di caricare mentre se consegnamo presso il cliente i pagamenti saranno anticipati.

abbiamo pellet di abete bianco certificato al 100% di ottima qualità e prestazioni oltre ad quelli misto abete faggio sempre certificato enplus A1 per chi vuole un prodotto a prezzi più competitivi ma sempre che non crei problemi alle stufe/caldaie.

ingrosso pellet Puglia
ingrosso pellet Puglia

ingrosso pellet industriale

forniture di pellet civile e industriale sia in sacchi che in big bag da 1.000 kg. Oltre al pellet di legno possiamo fornire anche nocciolino, pellet di girasole, lolla di riso.

quotazioni su richiesta

pellet ingrosso Campania

Vendita pellet ingrosso

Pellet Energy Prime

pellet Energy Prime è un pellet decortecciato e certificato Enplus A1. Di produzione Ceca con segatura di abete e faggio. Il pellet Energy Prime è un ottimo pellet a bassi residui di cenere. Ha un buon potere calorico. Il colore è chiaro e di ottima qualità. Consegnamo il pellet Energy Prime solo all’ingrosso con carico di un bilico composto da 24 bancali da 60 sacchi.

Fattura Italiana con applicazione dell’iva

Vendita pellet ingrosso

pellet Stora Enso

pellet Stora Ensa è un pellet decortecciato e certificato Enplus A1. Di produzione Ceca con segatura di puro abete al 100%. Il pellet Stora Ensa è un ottimo pellet a bassi residui di cenere. Ha un buon potere calorico. Il colore è chiaro e di ottima qualità. Consegnamo il pellet Stora Ensa solo all’ingrosso con carico di un bilico composto da 23 bancali da 70 sacchi.

Fattura Italiana con applicazione dell’iva

 

Ingrosso pellet Puglia

forniture di pellet industriale e civile con tir completi

La nostra agenzia fornisce pellet all’ ingrosso in tutte le province della Puglia.

Infatti possiamo fornire il pellet in tutti i comuni in provincia di Bari, Barletta-Andria-Trani, Brindisi, Foggia, Lecce e Taranto

ingrosso pellet Bari

Bari è una provincia che ha al suo interno 41 comuni, 1.221.000 abitanti ed una superficie di 3.862 km²

elenco comuni in provincia di Bari
Acquaviva delle Fonti, Adelfia, Alberobello, Altamura, BARI, Binetto, Bitetto, Bitonto, Bitritto, Capurso, Casamassima, Cassano delle Murge, Castellana Grotte, Cellamare, Conversano, Corato, Gioia del Colle, Giovinazzo, Gravina in Puglia, Grumo Appula, Locorotondo, Modugno, Mola di Bari, Molfetta, Monopoli, Noci, Noicattaro, Palo del Colle, Poggiorsini, Polignano a Mare, Putignano, Rutigliano, Ruvo di Puglia, Sammichele di Bari, Sannicandro di Bari, Santeramo in Colle, Terlizzi, Toritto, Triggiano, Turi, Valenzano

ingrosso pellet Barletta-Andria-Trani

Barletta-Andria-Trani è una provincia che ha al suo interno 10 comuni, 378.000 abitanti ed una superficie di 1.542 km²

elenco comuni in provincia di Barletta-Andria-Trani
ANDRIA, BARLETTA, Bisceglie, Canosa di Puglia, Margherita di Savoia, Minervino Murge, San Ferdinando di Puglia, Spinazzola, TRANI, Trinitapoli

ingrosso pellet Brindisi

Brindisi è una provincia che ha al suo interno 20 comuni, 377.000 abitanti ed una superficie di 203 km²

elenco comuni in provincia di Brindisi
BRINDISI, Carovigno, Ceglie Messapica, Cellino San Marco, Cisternino, Erchie, Fasano, Francavilla Fontana, Latiano, Mesagne, Oria, Ostuni, San Donaci, San Michele Salentino, San Pancrazio Salentino, San Pietro Vernotico, San Vito dei Normanni, Torchiarolo, Torre Santa Susanna, Villa Castelli

ingrosso pellet Foggia

Foggia è una provincia che ha al suo interno 61 comuni, 593.000 abitanti ed una superficie di 7.007 km²

elenco comuni in provincia di Foggia
Acquarica del Capo, Alessano, Alezio, Alliste, Andrano, Aradeo, Arnesano, Bagnolo del Salento, Botrugno, Calimera, Campi Salentina, Cannole, Caprarica di Lecce, Carmiano, Carpignano Salentino, Casarano, Castri di Lecce, Castrignano de’ Greci, Castrignano del Capo, Castro, Cavallino, Collepasso, Copertino, Corigliano d’Otranto, Corsano, Cursi, Cutrofiano, Diso, Gagliano del Capo, Galatina, Galatone, Gallipoli, Giuggianello, Giurdignano, Guagnano, LECCE, Lequile, Leverano, Lizzanello, Maglie, Martano, Martignano, Matino, Melendugno, Melissano, Melpignano, Miggiano, Minervino di Lecce, Monteroni di Lecce, Montesano Salentino, Morciano di Leuca, Muro Leccese, Nardò, Neviano, Nociglia, Novoli, Ortelle, Otranto, Palmariggi, Parabita, Patù, Poggiardo, Porto Cesareo, Presicce, Presicce-Acquarica, Racale, Ruffano, Salice Salentino, Salve, San Cassiano, San Cesario di Lecce, San Donato di Lecce, San Pietro in Lama, Sanarica, Sannicola, Santa Cesarea Terme, Scorrano, Seclì, Sogliano Cavour, Soleto, Specchia, Spongano, Squinzano, Sternatia, Supersano, Surano, Surbo, Taurisano, Taviano, Tiggiano, Trepuzzi, Tricase, Tuglie, Ugento, Uggiano la Chiesa, Veglie, Vernole, Zollino

ingrosso pellet Lecce

Lecce è una provincia che ha al suo interno 96 comuni, 767.000 abitanti ed una superficie di 2.798 km²

elenco comuni in provincia di Lecce
Alessano, Alezio, Acquarica del Capo, Alliste, Andrano, Aradeo, Arnesano, Bagnolo del Salento, Botrugno, Calimera, Campi Salentina, Cannole, Caprarica di Lecce, Carmiano, Carpignano Salentino, Casarano, Castri di Lecce, Castrignano de’ Greci, Castrignano del Capo, Castro, Cavallino, Collepasso, Copertino, Corigliano d’Otranto, Corsano, Cursi, Cutrofiano, Diso, Gagliano del Capo, Galatina, Galatone, Gallipoli, Giuggianello, Giurdignano, Guagnano, LECCE, Lequile, Leverano, Lizzanello, Maglie, Martano, Martignano, Matino, Melendugno, Melissano, Melpignano, Miggiano, Minervino di Lecce, Monteroni di Lecce, Montesano Salentino, Morciano di Leuca, Muro Leccese, Nardò, Neviano, Nociglia, Novoli, Ortelle, Otranto, Palmariggi, Parabita, Patù, Poggiardo, Porto Cesareo, Presicce, Presicce-Acquarica, Racale, Ruffano, Salice Salentino, Salve, San Cassiano, San Cesario di Lecce, San Donato di Lecce, San Pietro in Lama, Sanarica, Sannicola, Santa Cesarea Terme, Scorrano, Seclì, Sogliano Cavour, Soleto, Specchia, Spongano, Squinzano, Sternatia, Supersano, Surano, Surbo, Taurisano, Taviano, Tiggiano, Trepuzzi, Tricase, Tuglie, Ugento, Uggiano la Chiesa, Veglie, Vernole, Zollino

ingrosso pellet Taranto

Taranto è una provincia che ha al suo interno 29 comuni, 553.000 abitanti ed una superficie di 2.467 km²

elenco comuni in provincia di Taranto
Avetrana, Carosino, Castellaneta, Crispiano, Faggiano, Fragagnano, Ginosa, Grottaglie, Laterza, Leporano, Lizzano, Manduria, Martina Franca, Maruggio, Massafra, Monteiasi, Montemesola, Monteparano, Mottola, Palagianello, Palagiano, Pulsano, Roccaforzata, San Giorgio Ionico, San Marzano di San G., Sava, Statte, TARANTO, Torricella

CHI SIAMO

ingrossopellet.com fa parte di insieme di spazi web gestiti dalla agenzia commerciale Borsari Gabriele di Modena.

Siamo specializzati nella vendita di pellet all’ingrosso con consegne in tutta Italia.

Vendiamo molte varietà di pellet sia legnose che di altri materiali. In particolar modo prediligiamo quelli derivanti da scarti nell’ industria alimentare.

Il pellet prodotto con gli scarti delle lavorazioni alimentari come il pellet di girasole, quello di lolla di riso, di anacardi ecc.. oltre ad essere molto performante, ha anche costi di produzione molto bassi e disponibilità molto alte.

Inoltre utilizzare queste tipologie di pellet contribuiscono a evitare l’abbattimento moltissimi alberi oltre a evitare che gli stessi vengano convogliati in discarica. Gli scarti di produzione di questi prodotti possono essere sfruttati per riscadarci o produrre energia.

LA QUALITA’ PRIMA DI TUTTO

La qualità del pellet deve essere la prima valutazione. Il prezzo, il colore, il servizio vengono dopo.

consegne veloci

abbiamo quasi sempre pellet a disposizione presso il magazzino in provincia di Modena. serve fissare un appuntamento perchè non sempre il magazzino è presidiato da personale.

ingrosso pellet Puglia

vendita pellet a gruppi di acquisto

PERCHE’ ACQUISTARE DA NOI

Stiamo costruendo piano piano una rete di rivenditori e clienti affezionati in tutta Italia sperando di riuscire a coprire tutte le provincie d’Italia con negozi convenzionati. Anche in Abruzzo stiamo promuovendo collaborazioni per poter fornire il nostro pellet e i nostri servizi.

Se anche tu hai una rivendita e stai cercando un fornitore affidabile con cui collaborare stabilmente contattaci e vediamo insieme se riusciamo a instaurare un buon rapporto di collaborazione.

Per informazioni ci potete contattare a orari di ufficio (9-12 / 14-19 Sabato e domenica esclusi)

353 407  7885 – Gabriele

 

LE NOSTRE PROPOSTE

Possiamo gestire e proporre molte tipologie di pellet (sia di legno, buccie di girasole che di lolla di riso). Tutti il pellet di legno è certificato Enplus A1 secondo le normative vigenti. Forniamo carichi completi per la vendita a rivenditori e gruppi di acquisto ma anche pellet industriale sfuso in big bag a prezzi molto competitivi e con contratti programmati. 

VISTO L’ANDAMENTO DEL MERCATO NON ASPETTATE!

PELLET IN SACCHI

il pellet civile in sacchi è un pellet molto più lavorato perchè deve funzionare bene su stufe e caldaie di potenza ridotta. Da qualche anno deve soddisfare normative rigide imposte in Italia e in Europa al fine di evitare il più possibile l’ inquinamento atmosferico.

Queste normative impongono ai clienti che lo utilizzano (si parla di pellet di legno utilizzato per riscaldamento, per barbeque o forni) di avere delle caratteristiche minime di prestazioni corrispondenti alle tabelle A1. Il cliente è responsabile di quello che utilizza e quindi diventa indispensabile acquistare un pellet certificato da enti terzi che hanno fatto le relative prove di combustione per accertare che quella tipologia di pellet corrisponde ai valori minimi di prestazione.

Le certificazioni più conosciute sono la ENPLUS e la DIN PLUS ma andrebbero bene anche le altre. L’ unico problema rimane che se l’ ente non è tra quelli riconosciuti e che effettivamente le analisi siano effettivamente quelle indicate, si rischiano sanzioni comminate da eventuali controlli a sorpresa che dessero esiti inferiori ai valori minimi.

Il diametro del pellet deve essere di 6 mm, i residui di cenere inferiori allo 0,7%, l’ umidità deve essere inferiore al 10%, il potere calorifico maggiore di 4,6 kw/kg, la durezza maggiore di 650 kg a mc, ecc…

 

PELLET INDUSTRIALE

il pellet industriale è un pellet che non ha bisogno di essere particolarmente trattato perchè viene utilizzato in grosse quantità da bruciatori che lavorano ad alte temperature. Questi bruciatori riescono a funzionare bene anche se i residui di cenere sono elevati e quindi si possono permettere anche di utilizzare pellet di qualità inferiore. Il pellet industriale, essendo utilizzato in quantità molto alte, deve ridurre il suo costo il più possibile che vengono ridotti all’osso.

Vendono eliminate le confezioni e viene fornito sfuso o in big bag, viene utilizzato un diametro più grande (8 o 12 mm) in modo da ottenere il doppio della produzione nello stesso tempo, vengono utilizzati scarti di lavorazioni di produzioni industriali in modo da avere la materia prima in abbondanza e a prezzi molto bassi.

Il pellet industriale generalmente non è adatto per essere bruciato nelle stufe e caldaie di bassa potenza perchè probabilmente farebbe fatica ad accendersi o si spegnerebbe spesso a causa della cenere troppo alta (questa comunque non è una regola per tutte le stufe o caldaie).